Maddalena Cerasuolo: donna esemplare

27-28-29-30 Settembre 70° anniversario delle Quattro giornate di Napoli. Le Quattro giornate di Napoli rappresentano i quattro giorni  in cui il popolo napoletano ha deciso di reagire alle atrocità stava subendo.

Il popolo napoletano era affamato, stanco, oppresso e  decise di insorgere contro l’esercito tedesco per riprendersi ciò che gli spettava, tra cui i diritti umani. Senza aver paura uomini e donne presero parte all’insurrezione e vi parteciparono tutti senza distinzione di classe:operai, intellettuali, ex militari e studenti.

Uno dei personaggi più significativi è stata l’antifascista Maddalena Cerasuolo, detta Lenuccia (Napoli2 febbraio 1920 – Napoli23 ottobre 1999). Maddalena Cerasuolo ha partecipato attivamente all’insurrezione popolare contro l’esercito tedesco dal 27 al 30 Settembre 1943. Maddalena è stata la prima a scoprire che dei guastori tedeschi avrebbero fatto saltare il Ponte della Sanità  , diede l’allarme e partecipò alla battaglia guidata da suo padre Carlo Cerasuolo, dal tenente Del Prete e dall’ufficiale dei vigili del fuoco Vinicio Giacomelli. Ricevette una medaglia di bronzo al valor militare e fu baciata dal generale Montgomery. Il ponte della Sanità, che costituisce l’accesso al centro della città, è intitolato alla partigiana Maddalena Cerasuolo.

http://www.youtube.com/watch?v=vZur0FbFGII

4giornate CFGG1_4giornate

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...