Il Rione Sanità fa cultura.

Noi figli di nessuno abbiamo tanto da insegnare.

Ieri, durante il pranzo pre-natalizio svoltosi nell’associazione “Tutti i Colori”, due ragazzi del Rione Sanità ,che fanno parte dell’associazione musicale “SanitàEnsemble” hanno deliziato i ragazzi con la loro bravura.

I due ragazzi fanno parte  di quest’associazione che ha messo in piedi una vera e propria orchestra del quartiere, guidata dal direttore artistico Maurizio Baratta.

Bisogna dire che sono tutti bravi ragazzi, figli di ottime persone e non sono per niente Scugnizzi, come vengono definiti dalle testate giornalistiche.

Molti ragazzi/e del Rione hanno doti artistiche nascoste, ma la loro bravura resta nascosta nella penombra.

Stare per strada nel nostro quartiere non è solo sinonimo di rubare, spacciare, uccidere, ma significa vivere quotidianamente  i problemi che vigono nella nostra città.

La minoranza che  preferisce stare per strada, lo fa  perchè magari riesce a distrarsi dai problemi familiari che possono essere: padre disoccupato, madre malata senza aiuti dallo Stato, ecc…

Siamo stanchi di sentirci dire che i nostri ragazzi sono Scugnizzi,figli della malavita  e  che si dedicano all’arte pur di  non stare in strada o perchè le associazioni li aiutano ad uscire da brutti giri.

NON è COSI.  

I ragazzi si sono esibiti al Teatro San Carlo e al Foro Italico.Image

Image

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...